Eleganza cromatica

Metratura:

150mq

Curiosità:

In edicola sul numero di Casa Facile di gennaio 2022

Esigenze:

Avere una zona giorno ampia e conviviale, una cucina vivibile, 4 stanze di cui 1 con cabina armadio, 2 bagni comodi, 1 ripostiglio e una lavanderia.

© Fotografie di Serena Eller

Soluzione:

Il progetto di ristrutturazione ha avuto l’ambizione di rispondere alle esigenze dei nostri clienti senza snaturare l’impianto planimetrico originario dell’appartamento, caratterizzato dalla presenza di un corridoio di distribuzione lungo tutta la superficie, tipica degli edifici della prima metà del ‘900. Il progetto ha dato vita a una nuova soluzione il cui cuore strutturale ed estetico è costituito dalla zona giorno e la cui forza si esprime nell’ottimizzazione degli spazi, volta a creare ambienti funzionali specifici.

Abbiamo deciso di valorizzare la funzione originaria del corridoio rimodulandolo per dare più armonia agli spazi. L’intuizione più interessante del progetto è stata quella di rivedere la posizione della cucina, completamente trasformata. Collocata accanto al soggiorno, la cucina comunica con il living attraverso una splendida vetrata di recupero realizzata dall’arch. Ludovico Quaroni, godibile già dall'ingresso dell'appartamento e accordata alle nuove tonalità degli interni grazie ad un prezioso restauro.

Abbiamo così realizzato una zona giorno ampia con tre finestre, percepibile come spazio unico ma articolata per mezzo di zone funzionali. Nella camera matrimoniale è stata ricavata una cabina armadio dietro la testata del letto. Le porte sono state realizzate “filomuro” così da essere nascoste da una bellissima carta da parati che fa da quinta scenica alla stanza.
Le camere per i ragazzi sono state modificate per garantire che avessero la stessa dimensione, mentre abbiamo preferito destinare lo studio alla stanza più vicina all’ingresso, con un affaccio discreto e silenzioso. Il bagno più piccolo, un tempo stretto e lungo, è stato diviso a metà trasformandosi in ripostiglio con accesso dal corridoio e in lavanderia con finestra, con accesso dal bagno principale. Infine, un lungo armadio a muro a tutta altezza arreda il corridoio, trasformandolo nell’ambiente “contenitore” più ampio a servizio di tutta la casa.